Messaggio su pacco trattenuto? È una truffa

by | Mar 10, 2021 | Banche, Digital | 0 comments

Hai ricevuto un messaggio di testo o WhatsApp che ti invita a cliccare su di un link simile a questo?

Salve NOME, il tuo pacco è stato trattenuto presso il nostro centro di spedizione. Si prega di eseguire le istruzioni presenti qui. — LINK —

Se non sai cosa sia, molto probabilmente, è un messaggio di truffa. Cliccando sul link si apre una pagina che ricorda in tutto e per tutto un classico servizio di tracking online, con tanto di codice fittizio che ricorda i codici utilizzati per le spedizioni. Ad esempio ABC-1234567-IT.

Cliccando ulteriormente si arriva alla pagina del pagamento. Perché si chiede di pagare per la consegna di un pacco? Secondo il “portale” perché lo stesso è in giacenza presso la dogana e bisogna pagare dei diritti per svincolarlo. Poca roba: due o tre euro al massimo. In realtà questa procedura attiva un abbonamento perenne a servizi non richiesti, spesso ospitati da siti stranieri, con costante prelievo dalla carta di credito.

Ho cliccato e adesso? Cosa faccio?

Se hai per sbaglio cliccato sul link non ti preoccupare, basta chiudere la pagina. I truffatori, tuttavia, registrano quest’azione e rilevano la tua assoluta buona fede: è molto probabile che, in futuro, ti possano arrivare con maggiore frequenza questo tipo di messaggi.

In caso di click, il sistema registra l’azione e – probabilmente – inserisce il numero di telefono in una lista. Questa lista può essere utilizzata, dai truffatori, per eventuali altri approcci malevoli.

Ho pagato, come chiedo il rimborso?

Un discorso del tutto diverso riguarda l’eventuale pagamento e l’attivazione dell’abbonamento. In questo caso, l’unica cosa da fare è contattare immediatamente la banca e chiedere sia lo storno sia il blocco dell’abbonamento. È probabile che verrà chiesta la documentazione comprovante la propria buona fede. La maggior parte delle banche accolgono queste evenienze senza troppi problemi.

0 Comments

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Esercizio arbitrario delle proprie ragioni

Esercizio arbitrario delle proprie ragioni

L'esercizio arbitrario delle proprie ragioni è un reato che fa capo all'articolo 393 del codice penale. Rappresenta un tipo di delitto che si configura quando un soggetto, nel tentativo di far valere le proprie ragioni (reali, presunte o inesistenti) minaccia o...

Patente ritirata, è possibile guidare per una emergenza?

Patente ritirata, è possibile guidare per una emergenza?

La domanda è questa: è possibile guidare con la patente ritirata a causa di una emergenza, ad esempio per recarsi all'ospedale? La patente ritirata, ed è facile comprenderlo, in linea teorica non permette di guidare alcun mezzo. Esistono delle situazioni per le quali...

Sostituire l’olio al cambio automatico

Sostituire l’olio al cambio automatico

La domanda è semplice: al cambio automatico va sostituito l'olio? La risposta è chiara: sì, al cambio automatico va eseguita la regolare manutenzione. Il tagliando deve essere compatibile con le specifiche fornite dalla casa madre, sia in termini di tipo d'olio da...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: